FORMATORI

Aggiornamento del personale docente lotta antincendio

Obiettivi

Il corso risponde ai requisiti del Decreto GSA per l'aggiornamento dei formatori antincendio e consente di assolvere all'obbligo di frequenza di 8 ore di corso di aggiornamento nel quinquennio di abilitazione del docente.

Contenuti

• Tecniche di comunicazione
• D.lgs 81/08 titolo IV il D. M. 2 settembre 2023 – Il Codice di Prevenzione incendi
• La sessione è dedicata principalmente alla conoscenza delle norme tecniche antincendio; si tratteranno principalmente i singoli componenti in riferimento al Codice di Prevenzione Incedi, agli aggiornamenti utili per la Gestione della Sicurezza Antincendio in esercizio e in emergenza, all’aggiornamento normativo utili al docente.
• Come formulare le domande utili alla verifica della conoscenza, come affrontare gli esami con i vigili del fuoco.
• Saper gestire la normativa antincendio in riferimento alle diverse tipologie di azienda
• Vestiario, caschi, guanti, scarpe, maschere.
• L’evoluzione delle attrezzature antincendio,
• L’utilizzo delle protezioni attive
• La normativa di riferimento i simulatori presenti sul mercato.

Aula

Prezzo (IVA esclusa)

Euro

Edizioni

Nessun corso in calendario.

Cosa prevede il Decreto GSA per il mantenimento della qualifica di formatore antincendio?

Il Decreto 2 settembre 2021 stabilisce i criteri per la gestione dei luogi di lavoro in esercizio e in emergenza e le caratteristiche del servizio di prevenzione e protezione antincendio.
Ai sensi dell’articolo 6 del cosiddetto Decreto GSA, vengono definiti i criteri per il mantenimento della qualifica di formatore in tali materie. Per continuare ad esercitare la professione, i docenti devono effettuare corsi di aggiornamento in materia di prevenzione incendi nei luoghi di lavoro nell'arco di cinque anni dalla data di rilascio dell’attestato di formatore (o dalla data di entrata in vigore del decreto GSA per i docenti già in possesso di esperienza nel settore).

Come si articola l'obbligo di aggiornamento nel quinquennio?

- I docenti abilitati all'erogazione dei moduli teorici e pratici dovranno frequentare almeno 16 ore di aggiornamento di cui almeno 4 ore riservata alla parte pratica

- i docenti abilitati all'erogazione dei soli moduli teorici dovranno frequentare almeno 12 ore di parte teorica.

- i docenti abilitati all'erogazione dei soli moduli pratici, invece, avranno l'obbligo di frequentare almeno 8 ore di aggiornamento di cui almeno 4 riservate alla parte pratica

È inoltre consentito l’utilizzo di metodologie di insegnamento innovative per l’attività di aggiornamento, limitatamente alla parte teorica, anche con modalità FAD (formazione a distanza) e con ricorso a linguaggi multimediali che consentano l’impiego degli strumenti informatici quali canali di divulgazione dei contenuti formativi.

Vuoi avere maggiori informazioni?

Hai bisogno di informazioni aggiuntive riguardo ai nostri corsi? Non esitare e contattaci.

Richiedi Informazioni