MACCHINE

La norma EN 13849: dalla progettazione al calcolo avanzato

Obiettivi

Studio della norma e approfondimenti attraverso esempi reali di progettazione e validazione ai sensi della norma EN ISO 13489, parti 1 e 2.
Sono previste esercitazioni sull'utilizzo del software SISTEMA, attraverso esempi pratici e reali al fine di:
- Individuare i componenti facenti parte delle funzioni di sicurezza
- Implementare gli schemi a blocchi delle funzioni di sicurezza
- Ricercare i valori di affidabilità dei singoli componenti (anche tramite l’utilizzo delle librerie)
- Implementare la funzione di sicurezza all’interno del Software, con calcolo del PL

Contenuti

MODULO - parte 1: Progettazione
•    Cosa è il PL
•    Gli aspetti del PL
o    Aspetti “quantitativi”
o    Aspetti “qualitativi”
•    Il valore di MTTFD
•    Le categorie
•    La Copertura Diagnostica (DC)
•    I Guasti di causa comune (CCF)
•    Come si calcola il PL
•    I componenti utilizzabili in funzioni di sicurezza

MODULO - parte 2: Validazione
•    Concetto di Validazione
•    I principi di sicurezza di base
•    I principi di sicurezza ben provati
•    I componenti ben provati
•    I guasti e la loro esclusione

Modulo SOFTWARE BASE: esempi composto da singoli I-L-O, monotecnologia.
- Esempi di stima del Performance Level (PL) e utilizzo del software SISTEMA
- La norma UNI EN ISO 13849-2: la validazione
- Il software per funzioni di sicurezza
- Esercitazioni pratiche.

Modulo SOFTWARE AVANZATO: casi "complessi", come passare da uno schema (Elettrico, idraulico, pneumatico o misto) al diagramma a blocchi necessario per la definizione dei sottosistemi. Saranno casi con funzioni di sicurezza comprendenti la varie tecnologie.

24 

Videoconferenza

PROGETTISTI, INGEGNERI E PERITI, REDATTORI MANUALISTICA TECNICA

Prezzo (IVA esclusa)

Euro

Edizioni

Nessun corso in calendario.

DESTINATARI

Professionisti, consulenti, Uffici tecnici

ATTESTATO

Sarà rilasciato Attestato di Partecipazione.

MATERIALE DIDATTICO

Il materiale è progettato in modo da rappresentare un supporto operativo per il partecipante da utilizzare anche a seguito del corso, saranno infatti a disposizione dei partecipanti:

  • Slide, esercizi, approfondimenti discussi durante i moduli didattici
  • Registrazione del corso, disponibile per 6 mesi dalla conclusione dell'ultimo modulo didattico

DOCENTE

Dott. Adolfo Fiaccadori - Formatore qualificato e consulente con pluriennale esperienza in ambito sicurezza macchinari e Direttiva Macchine. Primo in Italia ad aver partecipato al corso IFA in Germania per l'utilizzo del software Sistema.

COSTI

Per le aziende che iscrivono più partecipanti alla stessa edizione del corso è prevista la seguente scontistica rispetto al costo indicato a catalogo:

  • 5% sul secondo iscritto;
  • 10% sul terzo iscritto;
  • 15% sul quarto iscritto.

Vuoi avere maggiori informazioni?

Hai bisogno di informazioni aggiuntive riguardo ai nostri corsi? Non esitare e contattaci.

Richiedi Informazioni